Spedizione nello stesso giorno Spedizione gratuita a partire da 50€ (Italia) 365 giorni per il reso 00 800 / 1978 1978 (lun.-ven. dalle 9:00 alle 19:00)
1 da 13
380 articoli
Non sono stati trovati risultati per questo filtro!
1 da 13

Vans

La scarpe Vans: dal 1966!

Dal 1966 la Vans produce scarpe da skate come le Skate Hi. La Vans è il produttore di scarpe da skate numero 1 al mondo! Già dal 1966 il brand californiano cominciò a produrre e distribuire scarpe in tela dalla suola vulcanizzata. Le scarpe da skate Vans hanno acquistato fin da subito una grossa popolarità e sono diventate immediatamente un marchio di fabbrica dell’azienda californiana, oltre che un segno distintivo della cultura skate.

Le scarpe Vans - A Class of its Own!

Il fondatore e ideatore del nome Vans è Paul Van Doren. Nel giro di 20 anni Van Doren passò da essere addetto delle pulizie ad avere un ufficio tutto suo nella direzione di Randy, all’epoca uno dei tre più grossi produttori di scarpe negli Stati Uniti. Le “Randy 270” sono state vendute nel 1965 come le prime scarpe da skate al mondo. Solo un anno dopo Paul fondò con suo fratello Jim e il loro amico Gordon Lee la propria azienda di calzature nella città di Anaheim, in Califiornia: la Van Doren Rubber Company. I classici più amati del marchio Vans: le Slip On, le Skate Hi, le Authentic, le Old Skool e le Half Cab. Le scarpe della Vans erano prodotte in loco e poi vendute direttamente nello shop Vans a Anaheim. In sole 10 settimane Van Doren aprì 10 diversi negozi sulla West Coast che, dopo solo un anno e mezzo, diventarono 50. Star di quel periodo d’oro era il modello #44, che tornò qualche anno dopo sulla cresta dell’onda con il nome di Vans Authentic.

Le scarpe della Vans: Off the Wall

Negli anni 70 il figlio di Paul prese in mano le redini dell’azienda. Più o meno negli stessi anni la scena skate, ancora agli albori, cominciò ad apprezzare le scarpe Vans e la loro grippante suola Waffle, iniziando a utilizzarle sulla tavola da skate. Van Doren capì l’importanza di questo movimento e fece entrare in squadra Tony Alva e Stacy Peralta, due leggende dello skateboarding. Il loro compito era quello di testare e contribuire allo sviluppo delle famose scarpe Vans Off the Wall come le Vans Era (1975/1976), le Vans Skate Hi (1976) e le Vans Old Skool (1976/77). Lo slogan Off the Wall è nato vedendo Alva e la sua crew appendersi in verticale ai bordi delle pool.

Negli anni 80‘ è stato il turno delle Vans Slip On, rese famose dall’oggi film cult “Fuori di Testa”. Il protagonista Sean Penn indossava la variante con il motivo a scacchiera, facendole diventare alla velocità della luce un vero e proprio trend. Lo stesso successo fu raggiunto anche dal modello di scarpe Pro firmato dall’icona indiscussa della scena skate: Steve Caballero e le sue Half Cab del 1992.

La leggenda dello skateboard e colonna portante della Vans Steve Caballero alle prese con un FS RocknRoll.

La leggenda dello skate Steve Caballero e la Vans

Già dalla fine degli anni 80‘ Caballero si era aggiudicato il suo primo paio di scarpe firmate Vans, le Caballero High Top. Dopo Natas Kaupas, Pro della etnies, Steve è stato il secondo skateboarder a essere onorato con un paio di sneaker a suo nome. All’inizio degli anni 90’ gli skater cominciarono a tagliare il collo delle proprie scarpe fino a sotto la caviglia e a rivestire il bordo della suola con nastro adesivo telato. In questo modo erano più resistenti e regalavano una maggiore libertà di movimento attorno alla caviglia, dettaglio cruciale quando si fa tanto street skate.

Nel 1992 fu realizzato il secondo modello di scarpe Pro di Caballero: le Vans Half Cab. Anni sono passati dall’uscita sul mercato di questo paio di sneaker, ma la loro popolarità è ancora ad oggi immutata. È, infatti, il modello di scarpe da skate prodotto da più tempo di sempre. A portare avanti la gloriosa storia del marchio abbiamo oggi skater del calibro di John Cardiel, Geoff Rowley e Jason Dill, che contribuiscono a fare della Vans il marchio no. 1 dello skateboarding! Il team di skater Vans in una foto promozionale per il video Propeller.