Spedizione nello stesso giorno Spedizione gratuita a partire da 50€ (Italia) 365 giorni per il reso 00 800 / 1978 1978 (lun.-ven. dalle 9:00 alle 19:00)
1 da 2
31 articoli
1 da 2

Almost

Almost Skateboards, keeping skateboarding fun since 2003.

Se due leggende dello skateboard decidono di unirsi per formare una società, non può che essere un successo. Non trovi? Questo è quello che deve aver pensato anche l’icona dello street skate Rodney Mullen quando ha preso in mano il telefono e ha parlato al suo amico e in seguito partner d’affari Daewon Song di questa sua folle idea di creare un nuovo brand. Tra i due è scattata subito la scintilla e questa alchimia si è tradotta nel 2003 nella Almost Skateboards, un marchio di skateboard innovativo.

Almost: nuove idee nel business delle tavole da skate

Perché innovativo? Ma perché la Almost non ti stupirà solamente con le sue grafiche e i suoi design, ma anche e soprattutto con le innovazioni tecniche apportate ai propri prodotti e nate dall’esperienza dei due fondatori del marchio Mullen e Song. La Almost Skateboards è stata, infatti, la prima azienda a migliorare le proprie tavole da skateboard grazie a nuove tipologie di costruzione. Le tavole dalle diverse costruzioni Impact si presentano, quindi, con rinforzi in carbonio o sono assemblate con un adesivo collante in resina epossidica, che aumenta in modo esponenziale la resistenza della tavola e ti regala un pop più duraturo nel tempo. Le diverse costruzioni Impact si chiamano Double Impact, Impact Light, Impact Plus e Impact Support.

Almost Skateboards sotto la Dwindle Distribution

Un altro punto a favore delle tavole della Almost è la loro origine. La casa madre di questo marchio è nientepopodimeno che la Dwindle Distribution, uno dei più grossi distributori e produttori di skateboard nel mondo, che fabbrica nei suoi laboratori DSM Woodshop tavole da skate con solo legno d’acero canadese. Tutti i passaggi della produzione, dal pezzo di legno grezzo alla tavola finita, vengono eseguiti in loco. Anche Rodney Mullen è impegnato in prima persona nel processo di produzione e si assicura che tutti i consigli e le esigenze degli skater del suo team vengano trasformati in realtà. È proprio il caso di dire da skateboarder per skateboarder!

Produzioni creative: video e grafiche

Daewon Song e Rodney Mullen si frequentavano anche prima della Almost e facevano già tante belle cose insieme, come il “Round 1”, ovvero la serie di video di Rodney Mullen vs. Daewon Song uscita nel 1997. In questa serie di video i due fondatori del marchio Almost si sfidano in diverse ed emozionanti clip. Nel 1999 viene pubblicato il “Round 2” e nel 2004 il “Round 3”, che sarà il primo lungometraggio della Almost Skateboards, nel quale viene presentato il brand e tanti skater del suo team, come Chris Haslam, Greg Lutzka e Ryan Sheckler. A questo seguiranno i video "Cheese & Crackers" nel 200 e "5-Incher" nel 2012. Oltre alla creazione di video spettacolari, la Almost sapra stupirvi anche con le sue sensazionali grafiche. Troverai tutta una serie di produzioni creative e collaborazioni di gran rilievo, come, solo per citarne una, con la DC Comics, i creatori di Superman e Batman per capirci, che regalano alle tavole del marchio la giusta dose di stile e di originalità. Da abbinare al tuo board nuovo di zecca, perché non acquisti anche un nuovo paio di scarpe da skate?

I compagni di Rodney Mullen e Daewon Song – il team Almost

Attorno ai due fondatori e leggende Rodney Mullen e Daewon Song, si sono raggruppati tutta una serie di skater dal talento unico. Ricordiamo personaggi come Chris Haslam, Cooper Wilt, Youness Amrani, il nostro orgoglio tedesco Christoph "Willow“ Wildgrube, Mitchie Brusco e Yuri Facchini. E come dimenticare Lewis Marnell, tristemente scomparso nel 2013, che grazie alla Almost è diventato skater Pro e membro indimenticato del team.